/ Blog - Info / Kuzma Stabi S + Stogi S

Kuzma Stabi S + Stogi S

Massimo Piantini on 12 Dicembre 2019 - 14:49 in Blog - Info, Shop Sorgenti

 

Kuzma – Stabi S + Braccio Stogi S

 

 

Prezzo Euro 3800

 

La forma è inusuale, distante da quella di un classico giradischi, strana ad una prima occhiata, ma a ben guardare la forma è funzione del lavoro che quell’oggetto deve svolgere.

L’obiettivo primario di questo giradischi è la lotta alle vibrazioni. La strategia impiegata non è quella del telaio flottante per smorzarle il più possibile, ma quella del telaio rigido (in questo caso ad alta massa) per dissiparle e scaricarle.

Il materiale scelto è l’ottone per le sue caratteristiche di materiale smorzante che forma una T poggiante su tre O Ring in gomma. Il telaio, pertanto, non può dirsi completamente rigido, ma semirigido, anche se i tre inserti gommosi hanno più una funzione di stabilità che di antivibrazioni.

Ho guardato questo giradischi da lontano per valutarlo nella sua interezza, e poi mi sono avvicinato sempre di più. E più mettevo a fuoco un particolare, più mi rendevo conto che ogni scelta costruttiva era stata dettata da una precisa logica progettuale. Tutto aveva un senso preciso.

 

 

Il sottopiatto con perno centrale da inserire nella base, il motore sincrono, il piatto da 4 Kg in alluminio pressato e anodizzato con un tappetino solidale al piatto realizzato con un composto di gomma e tessuto, sono alcuni dei dettagli che fanno dello Stabi S una macchina ottimamente ingegnerizzata. Ma è l’articolazione del braccio, di tipo unipivot, realizzata con torniture ad arte, ad essere una scelta vincente per i risultati forniti.

E poi il braccio. Lo Stogi S risulta essere un signor braccio, in grado di tracciare egregiamente se ben tarato. La sua massa media (11 grammi) lo rende adatto alla maggioranza delle testina in commercio. Io vi ho montato una Ortofon MC con uscita a 0.3 Mv, ma va benissimo una Denon DL 103 o una meravigliosa Benz Glider (nelle varie versioni), o modelli ancora più performanti e costosi. Va detto che questo braccio si merita testine anche di alto livello, mettendole nella condizione di non sfigurare nell’operazione di estrazione delle informazioni dai solchi.

 

Per fornire gli ottimi risultati descritti, come dicevo, il braccio deve essere perfettamente tarato, e questa operazione richiede un po’ di esperienza e di manualità, poiché le operazioni sono come il giradischi: inusuali. Ad esempio per regolare l’Azimuth va impiegato il secondo contrappeso più piccolo che va disassato sulla parte posteriore del braccio fino a trovare la giusta angolazione della testina.

 

Il VTA corretto va trovato alzando o abbassando il blocco del braccio all’interno del telaio.  

L’antiskating ha un sottile filo di nylon che va agganciato ad un invisibile, microscopico, dentino metallico posto alla base dell’articolazione. Questo filo, al muoversi del braccio, tende a tirare o allentare un contrappeso metallico che va registrato in base al peso della testina ad opera di una minuscola brugola. 

 

 

 

Nell’operazione di montaggio della testina, lo shell a forma di vaschetta, ottimo per la sua rigidità, comporta però qualche difficoltà per accedere alle vitine di tenuta del fonorivelatore. 

In ogni caso, una volta sistemata a dovere, questa macchina da Musica darà innumerevoli soddisfazioni. Le più importanti? Direi la dinamica e la velocità. Se queste doti sono tipiche di tutti i giradischi a telaio rigido, nel nostro caso si ha, in più, la sensazione di spessore sonico e l’assenza di inutili irrigidimenti grazie all’elevata massa in ottone del telaio.

 

Altra caratteristica di pregio è la notevole sensazione di trasparenza data dalla mancanza di vibrazioni spurie che, in altre macchine anche costose, vanno inevitabilmente a degradare il segnale lungo il suo percorso.

Anche la timbrica è di tutto rispetto: ha una pasta armonica che denota duttilità, plasticità ma, allo stesso tempo, assenza di colorazioni.  La ricostruzione scenica, grazie all’eccellente lavoro operato dal braccio, è ferma e stabile, anche se non profondissima.

Insomma, un giradischi solido sotto tutti i punti di vista, sia costruttivo che sonico e con i parametri più importanti che possono gareggiare con quelli di giradischi molto più costosi.

Se l’aspetto estetico incontra i vostri gusti, questo giradischi, nella categoria dei 3.500 euro, è un vero jolly, con la solidità tecnica e la concretezza sonica che sono i suoi punti di forza.

 

 

 

Kuzma Stabi S, è il nostro giradischi più piccolo con un approccio di progettazione che si trova normalmente solo nei modelli più costosi. La sua forma unica e la costruzione di aste in ottone massiccio, forniscono un collegamento estremamente rigido al piatto, al cuscinetto e al supporto del braccio. Non esiste una piastra piatta per risuonare e trasmettere vibrazioni, solo aste in ottone massiccio con un diametro di 50 mm. Una seconda asta in ottone fornisce stabilità e le due sono serrate insieme a forma di T. Il motore è alloggiato indipendentemente nella propria torre reggiseni che smorza le vibrazioni del motore stesso. Una cinghia piatta e rettificata fornisce la trasmissione dalla puleggia del motore al sottopiatto.

 

Kuzma Stabi S

Il cuscinetto è in acciaio al carbonio a grana fine altamente lucidato con un punto di contatto, mentre il manicotto del cuscinetto è in resina / materiale tessile con eccellenti proprietà smorzanti e non risonanti.

Con un tappetino sulla parte superiore e un inserto di smorzamento in gomma sotto, il piatto in alluminio venduto fornisce una piattaforma stabile non risonante per i record.

 

Una copertura in acrilico protegge il piatto e il braccio riflettendo la forma originale del giradischi. Viene fornito un adattatore a 45 giri / min che viene semplicemente fatto scivolare sulla puleggia a 33 giri / min. Il giradischi può ospitare vari bracci mediante l’uso di diverse piastre in ottone pretagliato e consente la regolazione VTA su qualsiasi braccio montato.

 

L’intero giradischi è supportato da una piastra in compensato ad alta densità opzionale.

 

Web site Kuzma  mod. Stabi REF

 

 

 

Giradischi Kuzma Stabi S 

Mass

13 Kg

Platter mass

4 Kg ( since 2018 is supplied thicker platter- 30 mm)

Platter material

Aluminium

Bearing type

Pointed shaft with resin/textile material

Shaft diameter

10 mm

Drive

Flat rubber belt

Chassis/Levelling

Brass/ No

Turntable levelling

No

Motors

1 pc AC

External power supply

optional

Speeds

33,45 rpm

Armboard

optional ( Kuzma arms fit directly)

VTA adjustment

Yes

No. of tonearms

1 (+1 optional)

Max tonearm’s length

10” ( optional 12”)

Suspended

No

Dimensions

400x300x170 mm

Finishes

brass or black

Clamp

Optional

Mat

Yes

Lid

Yes

Accessories

Oil, Allen keys

Options

SD- second arm kit,12” kit, extra platter kit(2.6 kg onkly for 20mm thicker platter),

Options

Various armboards, outboard power supply,

Options

Brass clamp ( 370 g), supporting platforms

 

 

Braccio Kuzman Stogi S

Effective length

229 mm

Arm mount distance

212 mm

Distance from spindle to horizontal bearing

212 mm

Bearing type

Unipivot

Effective mass

11 gr

Total mass

690 g

Offset angle

23*

VTA adjustment

Yes

Azimuth adjustment

Yes(fine)

Tube

Straight

Bias

Yes

Max. Standard cartridge weight

15 g

Optional light and heavy counterweight

Yes

Damping

Yes

Detachable headshell

No

Arm mount

Kuzma& Stogi

Standard wiring

Copper, RCA Bullets ( 58pF)

Accessories

protractors, Allen keys, cartridge mounting screws

Options

XLR, 5pin

 

 

 

 

 

Le dime

 

   

   

Allineamanto

 

 

 

 

 

 

 

Send Us A Message Here